L'Amministrazione comunale ha stabilito dei parametri per la determinazione dei valori venali delle aree edificabili, sulla base del Regolamento dell’Imposta Municipale Propria, adottato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 36 del 7/5/2013, ed in particolare l’art. 1, concernente il valore delle aree edificabili ai fini dell’attività di accertamento. Come sappiamo il valore venale delle aree fabbricabili è quello in comune commercio, ai sensi del comma 5, art. 5, del D. Lgs. 30/12/1992, n. 504, ma se il contribuente versa tempestivamente l'imposta sulla base di tali valori il Comune non procederà all'attività di accertamento. Qualora l’imposta sia stata versata sulla base di valori superiori a quelli predeterminati, non si darà luogo ad accertamento, né al rimborso per la differenza d’imposta.

Deliberazione della Giunta Comunale di adozione

 

Relazione tecnica

 

Prospetto dei valori

 

Planimetria di zonizzazione