In occasione della giornata internazionale della Donna di venerdì 8 marzo sono tante le iniziative organizzate nel territorio comunale di Chiusi. Nel pomeriggio, alle ore 16.00, sono previsti due interessanti convegni che si svolgeranno presso la sala Conferenze sede della CGIL di Chiusi Scalo e presso la sede dell’Associazione Auser di Chiusi Città. Titolo del convegno a Chiusi Scalo “La Voce delle Donne” e gli argomenti trattati, grazie all’apporto delle relatrici: dott.ssa Serena Corbelli dell’Associazione L’ALBERTO, Sig.ra Valentina Zerini del comitato italiano UNICEF e Sig.ra Donella Betti dell’Associazione Aurora APS, spazieranno dal tema della forza delle donne alle problematiche di bambine e adolescenti. La conferenza sarà aperta dalla presidente dell’Associazione Auser di Chiusi Scalo Graziella Grancio alla quale seguirà un breve intervento delle istituzioni e di un rappresentante dello SPI-CGIL. Al termine è previsto un buffet.

Il convegno a Chiusi Città, invece, si intitola “Facciamo il punto della situazione sulla condizione femminile oggi”. Il dibattito sarà introdotto da Anna Maria Martini (CGIL Scuola) alla quale succederà Maria Teresa Fè ex consigliere alle pari opportunità della Provincia di Siena. Anche per questo convegno è previsto un buffet finale.

A Querce al Pino, presso il ristorante Il Pino, si svolgerà la cena a scopo benefico “Sotto La Stessa Luna”. L’iniziativa è mirata alla raccolta fondi per la realizzazione di una “terrazza fiorita” nel reparto di oncologia dell’ospedale Santa Maria Annunziata di Firenze. Questo evento è organizzato dai Terzieri della città di Chiusi con il contributo dei commercianti e con la collaborazione del Comune di Chiusi e dell’Associazione Io Sempre Donna.

Inoltre i Musei della Città di Chiusi saranno gratuiti per tutte le Donne e non mancheranno altre occasioni culturali. Il Museo Civico La Città Sotterranea propone, per l’intera giornata dedicata alle donne, visite tematiche "la Donna in Etruria". Le visite saranno possibili alle ore 10.10, alle 11.10 e alle 12.10. La stessa iniziativa sarà replicata anche il giorno seguente (sabato 9 marzo) con normale modalità di ingresso e anche nelle fasce orarie pomeridiane a partire dalle ore 15.10. Anche il Museo Nazionale Etrusco ha organizzato una serie di iniziative completamente gratuite: alle ore 11.00 e alle ore 16.00 sarà possibile visitare la Tomba della Scimmia (prenotazione necessaria), alle ore 10.00 e alle ore 16.00 al Museo sarà possibile partecipare all’iniziativa “L’arte della seduzione nel mondo antico” dove sono previste visite guidate e laboratori didattici a cura dello staff del Museo. Sempre all’interno del Museo Nazionale (ore 18.00) si svolgerà la conferenza, a cura del Gruppo Archeologico e rientrante tra le iniziative della Settimana dei Musei, “Chiusi prima di Porsenna la Necropoli regale di Poggio Gaiella” preceduta dalla visita guidata con il Direttore del Museo alla mostra “Omaggio a Chiusi. Materiali dispersi, ritrovati, donati”. Tra le iniziative del Museo Nazionale Etrusco anche l’apertura della Tomba del Colle domenica 10 marzo alle ore 15.00, sempre a ingresso gratuito, in occasione della settimana dei Musei.